attività di disinfestazione
attività di disinfestazione

L´attività di disinfestazioni richiede conoscenze in ambito di soppressione e controllo dei parassiti e delle tecniche di disinfestazione. Quindi occorre conoscere il tipo di infestatore, il suo ciclo di vita, il luogo in cui nidifica, ma anche avere competenza nell´utilizzo di apparecchiature e prodotti chimici in grado di sopprimerli. Il tutto, accompagnato dalla conoscenza della normativa legale. 

A cosa serve l´attività di disinfestazioni e come è stata messa a punto

Lo scopo degli interventi di disinfestazione, è quello di controllare gli organismi che possono causare biologicamente malattie, danni o problemi di vario genere alle persone e che vengono considerate dall’OMS come organismi nocivi negli edifici di patrimonio nazionale. Inoltre, l´attività di disinfestazioni include servizi per il test e il monitoraggio dell’acqua in strutture a rischio di proliferazione di Legionella. Per raggiungere questi obiettivi, una commissione di esperti ha progettato dei programmi per la salute ambientale, la disinfestazione e lo sterminio per ciascuno degli edifici testati che facevano parte della commissione.

Le stazioni di monitoraggio sono state utilizzate per valutare l’efficacia del programma, consentendo una valutazione dell’esistenza di organismi nocivi o il grado di infestazione degli organismi nocivi esistenti. È stato stabilito un programma di visite regolari per l’adeguamento delle tecniche di disinfestazione e l’esecuzione dei trattamenti appropriati in base allo stato di avanzamento dei risultati e per rilevare le specie che potevano potenzialmente diventare parassiti se avessero superato le soglie di tolleranza di una o più stanze dell’edificio.

 

L´attività di disinfestazioni secondo le norme

In base a tali interventi e alle ricerche, sono state messe appunto le tecniche di infestazione la cui conoscenza, assieme ad una formazione professionale ed una licenza, rappresentano la base per poter avviare un´attività. Per quanto riguarda il controllo della Legionella, ad esempio, è stato progettato un programma annuale, che prevede l’ispezione di impianti considerati come attivatori di Legionella, in cui le disinfezioni e il campionamento vengono effettuati in conformità con le disposizioni delle leggi vigenti.

 

La notifica viene poi inviata:

  1. Presso qualsiasi ufficio con una licenza commerciale
  2. tramite punti di contatto dell’amministrazione
  3. per via elettronica, tramite il sistema informativo fornito dal Registro delle imprese commerciali

Insomma, ai centri o persone che dimostrano la competenza professionale. La condizione della competenza professionale deve essere soddisfatta dalla persona che:

  1. ha completato un corso professionale o ha acquisito conoscenze professionali nell’ambito di applicazione della normativa di attuazione (Coll. sulla portata delle conoscenze e altre condizioni per l’acquisizione di competenze professionali in alcuni settori della protezione della salute pubblica e privata)
  2. ha superato con successo un test di competenza professionale e ha ottenuto una licenza professionale.

Fonte: disinfestazione Cormano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here